in , ,

Come vestirsi per un colloquio di lavoro di successo

5. I TRUCCHI DEL MESTIERE ED IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI (FINO ALLA CURVA)

Come vestirsi per un colloquio di lavoro di successo
Come vestirsi per un colloquio di lavoro di successo

Trucchi utili per gli uomini:

  • se avete un completo, la giacca deve sempre rimanere chiusa, sino a quando non vi accomodate. Se la giacca ha tre bottoni, chiudete solo il mediano al massimo anche il primo, se ne ha due solo il primo. Ribadisco solo il primo. Che poi se avete ancora una giacca a 3 bottoni, ponetevi non due ma 3 domande. Dimenticavo, niente doppiopetto, quello indossatelo quando sarete voi a dover intervistare qualcuno e se volete osate pure con un bel cardigan in cachemire sotto la giacca.
  • Se la camicia è a righe la cravatta necessariamente deve essere a tinta unita e viceversa. La pochette deve sempre richiamare con i colori la camicia e la cravatta. Se la pochette è a tinta unica: camicia bianca, pochette bianca; camicia azzurra, pochette azzurra.
  • se decidete di optare per una giacca che spezza con il pantalone allora la giacca va tenuta aperta, anche qui giocate con i contrasti armonici, i pugni negli occhi non piacciono a nessuno. Esempio pantalone grigio, giacca nera, dark blue e viceversa.
  • Siete amanti delle iniziali ricamate sulla camicia? Bene, anch’io. Assicuratevi però che siano ricamate all’altezza dell’ultima costola destra e quindi discretamente visibili. Ogni altra posizione non vi farà fare una bella figura, credetemi.
  • se state andando a fare il colloquio da Facebook & Co. e quindi potete e dovete indossare una semplice t-shirt, beh assicuratevi che sia stirata. Semplicità non equivale con il faccio quello che mi pare.

Trucchi utili per le donne (visti da un uomo)

  • Il fine giustifica i mezzi? Sì, ma fino alla curva. Non tentate mai di ottenere un posto di lavoro giocando sulla sensualità, ammesso e (ormai non più così concesso) che lo otteniate, state pur certe che ve ne pentirete per tutta la vita se avete una dignità ed una sensibilità.
  • Questo non significa che dobbiate essere caste. Il trucco è farsi ricordare, non impressionare in quell’istante. Farsi ricordare per il vostro stile, il modo in cui il vostro parlare ben si armonizza con quello state indossando.
  • La parola d’ordine è sempre misurazione, che non si sbaglia mai. Niente tacchi 12, niente calze color carne, niente camiciette sbottonate oltre il secondo bottone.
  • Se fate un colloquio da Prada non è il caso di andare con una borsa Chanel anche se costa migliaia di euro. E soprattutto non è il caso di ostentare il logo Prada. Lasciate intendere che siete in linea con l’azienda che state approcciando, senza ostentare.

Trucchi unisex

  • Rem tene, verba sequentur (possiedi l’argomento e le parole verranno da se)

Buon colloquio di lavoro e se volete ulteriori consigli seguitemi su Instagram cliccando qui

Se l’articolo ti è piaciuto e lo ritieni utile, condividilo su Facebook!

Vincenzo Girasoli

Scritto da Vincenzo Girasoli

Una vita ad immaginare e costruire un futuro che non è mai stato così chiaro e limpido. Fatto di emozioni inesauribili alla vista dei colori che questo mio Paese sa ogni giorno regalarmi. Ho viaggiato, senza mai stancarmi, per poi fermarmi dinanzi al blu del mio Mediterraneo. Lì capire che qualcosa di grande e profondo, intenso e meraviglioso, stava accadendomi; e che non mi sarei mai più fermato. Tuffandomi in quel mare sapevo che non avrei più potuto tornare indietro. Al contempo sapevo che i brividi che mi percorrevano sarebbero stati i vostri. E che insieme avremmo corso sempre più veloce verso qualcosa di puro, autentico, genuino, felice. Qualcosa che con orgoglio chiamo Idressitalian.

How and where to photograph Milan to get the most likes

8 consigli indispensabili per viaggiare da Dio spendendo poco