in

I 10 segreti della Sardegna da vivere almeno una volta nella vita

7.IL CASTELLO DI MEDUSA

I 10 segreti della Sardegna
I 10 segreti della Sardegna – photo credit: gooristano.com

Parliamo della stessa Medusa che conosciamo attraverso le leggende, però qui in Sardegna prima di essere trasformata in gorgone dalla gelosa dea Minerva, era una bellissima e intelligentissima principessa, abile nell’uso della magia e grande seduttrice, al punto che conquistò anche Poseidone con cui consumò la passione nel tempio di Minerva. Dopo la trasformazione, si rifugiò nel suo castello nascosto nelle valli sarde, finché Perseo non la trovò e pose fine alla sua vita.

Anni dopo, il re greco Dariu arrivò in Sardegna giurando sulla sua vita vittoria. Il popolo nativo, però, era troppo forte e non riuscì a sconfiggerlo. Aveva due opzioni, morire per mano dei sardi o morire per mano del suo esercito che domandava la sua vita a causa della sconfitta. Il re fuggì nel castello di Medusa insieme a sua moglie. Rimasero li in solitudine per il resto della loro vita e, prima di morire, il re decise di lasciare in eredità al diavolo il castello ormai diventato suo. Firmò il patto con il sangue e da li iniziarono danze macabre in onore del re, la regina tentò di fuggire, spaventata, ma cadde nel pozzo del castello (si pensa fosse l’entrata stessa dell’inferno). Nel castello fu messo un tesoro, il tesoro del diavolo e un forziere uguale che custodiva Musca Mughedda, un insetto che, se liberato, avrebbe distrutto tutto il mondo. Continua a leggere cliccando il pulsante in basso >

Victoria Ceccaroni

Scritto da Victoria Ceccaroni

Bocciol di rosa celtica fiorito nella magnificenza della città eterna: sono la Poesia, la Passione e la Purezza. Nettuno mi rapì dalla Sella del Diavolo e mi portó in alto a danzare tra le stelle. Apollo fu il mio maestro, Cupido il mio compagno di avventure e Diana la mia musa. Lo zodiaco è la mia mappa del tesoro che seguo nell’eterna caccia alla Bellezza. Sono la custode dei segreti nascosti dal tramonto di un antico splendore e , accompagnata dalla silenziosa melodia di Zefiro che risuona tra le anziane e imponenti rovine, vado per le strade culle di immensi amori e intense guerre. Ho lo spirito di una Ninfa, gli occhi di una tigre e il cuore di Ishtar.

Gli attori italiani che hanno sedotto le serie tv made in USA

Gli attori italiani che hanno sedotto le serie tv made in USA

Le 10 migliori pizzerie di Napoli da provare almeno una volta nella vita