in

DIGITALIZZARE IL SETTORE ALBERGHIERO IN SICUREZZA SENZA PERDERE IL LATO UMANO

Pulizia, igienizzazione, sanificazione e distanziamento sociale. Queste sembrano essere le parole chiave per hotel, agriturismi, B&B e tutte quelle strutture di accoglienza che dopo due mesi di stop sono finalmente pronte alla riapertura. Ma quali sono le misure da adottare per digitalizzare il settore alberghiero senza perdere il lato umano? Il decreto approvato dal consiglio dei ministri tra il 15 e il 16 maggio dà il via libera alle Regioni di stabilire le linee guida per la ripartenza delle attività economiche. Alcune considerazioni operative sulla gestione del comparto alberghiero nella fase post Covid-19 erano già state riportate in un documento prodotto dall’OMS a fine marzo. Vediamo le direttive principali da seguire per la riapertura delle strutture di accoglienza. Continua a leggere cliccando il pulsante in basso >

Matteo Allievi

Scritto da Matteo Allievi

Amante della comunicazione in tutte le sue forme, tanto che ho finito per studiarla all'Università Statale di Milano. I media, l'arte, le lingue e i viaggi sono la mia passione. Credo nell'immenso potere della sinergia tra cultura e informazione e, con un piede in Italia e un altro in giro per il mondo, attraverso Idressitalian mi piacerebbe raccontare le bellezze del mio paese e le sue storie a chiunque abbia voglia di esplorarle. Partiamo?

SEMINARE LA CULTURA DEL VIAGGIO PER MIGLIORARE LA QUOTIDIANITÀ

I 5 MIGLIORI TAKE AWAY A MILANO SE NON HAI VOGLIA DI CUCINARE