in ,

Ligabue pubblica il suo primo concept album e annuncia una sorpresa

Ligabue pubblica il suo primo un concept album e annuncia una sorpresa

Luciano Ligabue – “Made in Italy” in anteprima a Firenze

Ligabue pubblica il suo primo concept album e annuncia una sorpresa – Nel panorama della musica leggera italiana è difficile incontrare un cantautore che, nella propria produzione artistica, possa annoverare non solo canzoni, ma anche film e libri. Luciano Ligabue rappresenta questo tipo di artista. Un artista a 360°.

Made in Italy” è il titolo del suo nuovo album, ventesimo disco e undicesimo di inediti, e di cui già sono noti ben cinque brani. Il disco è «una dichiarazione d’amore “frustrato” verso il mio Paese, raccontata attraverso la storia di un personaggio. – afferma Ligabue – Si tratta di un vero e proprio concept album (il mio primo), ma è comunque composto di canzoni. Canzoni che godono di una vita propria ma che in quel contesto, tutte insieme, raccontano la storia di un antieroe».

Ligabue pubblica il suo primo concept album e annuncia una sorpresa
Ligabue pubblica il suo primo concept album e annuncia una sorpresa – Photo credit: www.rumors.it

L’album è molto bello. Ognuno dei racconti è una scoperta, una rivelazione di quel mistero che è la magia del quotidiano.  Lui, fondamentalmente, scrive canzoni pop-rock. Ma con quest’ultimo lavoro Ligabue si supera, sperimentando generi diversi, con arrangiamenti che vanno dal ritmo in blues al Soul. Nelle sue canzoni corre una vena di genuino testimone della realtà. I suoi sono brani vissuti in diretta e sinceramente interpretati.

L’album è stato anticipato a fine agosto/inizio settembre, dal primo singolo in radio “G come Giungla”. Una canzone con una buona ritmica, un video patinato e soprattutto con un testo che è un proiettile a salve.  È un Ligabue credibile, bravissimo nell’inchiodare all’ascolto chiunque con i suoi giri musicali tanto semplici, quanto efficaci. Continua a leggere cliccando >

Lucia Franco

Scritto da Lucia Franco

Se gli occhi sono lo specchio dell’anima la fotografia non è altro che il riflesso dei sentimenti. Racconto della fotografia, la mia passione, i miei scatti. Fin da bambina consideravo la fotografia parte integrante delle parole, l’immagine accompagnata da una dolce poesia. Ogni nuova idea può essere un viaggio, sia fisico che interiore, essenziale ai fini della “creazione” per ognuno di noi. La fotografia, l’immagine e l’arte da cui parte la costruzione dell’uomo stesso: la nascita della parte istintiva di ognuno di noi, dell’energia e quindi l’origine delle nostre stesse emozioni. Cosa c’è di più bello del fotografare un’emozione pura? La nostra Italia dai contorni sfocati e spenti; decidere di mettere a fuoco, attraverso la giusta lente, il bello e il vero della nostra italianità. Riscoprendo le sue eccellenze.

Le migliori località dove sciare in Italia

Film italiani per ogni mood da vedere nel weekend