in

Musica e cinema: la playlist Idressitalian per rivivere i capolavori del grande schermo

Musica e cinema - Photo Credit: @David Jones, www.flickr.com
Musica e cinema - Photo Credit: @David Jones, www.flickr.com

Ci sono molti elementi che permettono a un film di passare alla storia: una grande interpretazione, una storia incredibile, una regia geniale e, talvolta, una semplice canzone. Quando si sposano musica e cinema, infatti, abbiamo spesso risultati straordinari!

Non solo nei musical, ma in molte delle più grandi pellicole i protagonisti infatti cantano, ballano, litigano o si baciano sulle note di una canzone. Dal 1934 c’è un Oscar apposta per premiare questi brani, ma aldilà dei verdetti dell’Academy noi vogliamo proporvi una playlist di canzoni che sono entrate in scene cult del cinema e che sono belle da cantare o ascoltare anche nei momenti di relax.

1- “You can never tell”, Chuck Berry (1964)

Una canzone di uno dei pionieri del rock’n’roll, l’americano Chuck Berry, finisce esattamente 30 anni dopo in un capolavoro di un altro pioniere: “Pulp Fiction” di Quentin Tarantino.

La scena di cui stiamo parlando è ovviamente il ballo di Mia e Vincent, alias Uma Thurman e John Travolta, che partecipano a una gara in un americanissimo locale dal tocco vintage. Tra tavolini ricavati da automobili e camerieri che portano hamburger e frappè sorge una pista: qui, sulle note del brano di Chuck Berry, la coppia azzarderà un rocambolesco twist che garantirà loro il premio di miglior coppia di ballerini serata. La canzone è trascinante e state attenti ad ascoltarla in pubblico: potreste iniziare a muovere le gambe da soli, mentre siete seduti in metropolitana o sull’autobus!

2- “My heart will go on”, Celine Dion (1997)

Nel 1997 “Titanic” batteva ogni record, infrangeva il cuore di spettatrici che andarono a vedere il film anche per decine di volte di seguito, regalava al mondo una canzone meravigliosa, composta da James Horner (autore delle musiche del film) e Will Jennings per la voce angelica di Celine Dion.

Bastano le primissime note di questa melodia per emozionare, mentre la voce della Dion è un miracolo di potenza ed estensione. Giustamente premiata con l’Oscar, “My heart will go on” è un evergreen e ancora oggi uno dei migliori esempi di come musica e cinema si siano sposati alla perfezione.

3 – “When you say nothing at all”, Ronan Keating (1999)

Altra canzone, altro film a tinte rosa: se in Titanic abbiamo visto l’empatia della coppia Winslet-Di Caprio, ora tocca a Hugh Granrt e Julia Roberts scoprire gioie e dolori dell’amore, stavolta con lieto fine annesso.

Fra le molte canzoni del film, “When you say nothing at all” di Ronan Keating è quella che ancora oggi ci rimanda subito alle immagini dei due innamorati.

Scopri altre canzoni evergreen cliccando sul pulsante in basso >

Scritto da Mattia Gelosa

Innovazione artistica: come vivere l’arte ai tempi del distanziamento sociale

LA COMPAGNIA GIUSTA PER UN NUOVO MODO DI VIAGGIARE