in

Le case dei film: i set che ci hanno fatto sognare

Clint Eastwood, qualche anno fa, in una lunga intervista ha affermato che: “i film sono vera e propria arte”. Qualsiasi pellicola, indipendentemente dal genere che essa rappresenta, è contornata da minuziosi dettagli non lasciati di certo al caso. Come un pittore dipinge la tela con dovizia di particolari e colori, allo stesso modo nulla viene tralasciato nei film: si pensi alla scenografica, ai dialoghi e ai monologhi, ai costumi scelti dagli attori, alle musiche, ai set dove vengono girati. I grandi registi sanno bene che l’Italia, con il suo patrimonio artistico-culturale, si presta bene ad essere una location suggestiva dove poter ambientare i propri lungometraggi. Nel corso degli anni, infatti, la nostra penisola ha fornito alcune tra le scenografie più suggestive del cinema moderno; castelli, ville, palazzi e residenze d’epoca del nostro Bel Paese sono stati i veri “protagonisti” di alcuni dei più grandi film che, almeno una volta nella vita, tutti  abbiamo visto o di cui sicuramente abbiamo sentito parlare. Si collocano da Nord a Sud i set scelti: ad esempio la città eterna, Roma, ha un lunghissimo curriculum di scenari cinematografici; ma compare anche Palermo con la sua magnifica Villa Boscogrande, Como con la bellissima Villa Erba. Dunque, partiamo insieme per questo lungo e suggestivo viaggio verso un’Italia mai vista prima, alla scoperta alla scoperta delle case dei film che hanno contribuito al successo dell’industria cinematografica rimanendo indelebili nell’immaginario collettivo. 
Scoprile cliccando il pulsante in basso >

I 5 migliori parrucchieri a Roma

Ritals- Photo Credit: en.wikipedia.org

Ritals: la comicità di due italiani a Parigi