in ,

I film che ogni fashionista deve aver visto almeno due volte nella vita

3. Valentino – The Last Emperor (2008) di Matt Tyrnauer

Questo docu-film è emblematico della misteriosa personalità che c’è dietro il grande mito e icona del glamour e dello stile, Valentino Garavani.
Matt Tyrnauer, corrispondente speciale di Vanity Fair, si addentra negli ultimi due anni di attività dello stilista italiano; un viaggio che ripercorre i 50 anni di una carriera indimenticabile tanto da considerarlo “L’Imperatore”. Una vita professionale fatta di relazioni durature, come quella col manager Giancarlo Giammetti, e altre brevi destinate a sfaldarsi col tempo. In questa opera biografica siamo di fronte alla esternazione di quello che, apparentemente, era il freddo Valentino; una personalità tutta da scoprire quella dello stilista che è consapevole del valore di alcuni suoi collaboratori, coi quali non sarebbe stato possibile creare questo suo mondo.
L’intento del regista era quello di offrire all’appassionato di moda, allo spettatore ordinario la rappresentazione di un grande artista, seguendolo passo per passo nel suo talvolta metodico processo di creazione dei suoi capolavori di stoffa, portando l’attenzione sull’originalità imprevedibile che gli permetteva di avere intuizioni geniali che lo rendevano unico nel panorama; d’altro canto è evidenziato il suo essere ambiguo caratterialmente, numerosi infatti gli improvvisi mutamenti d’umore e la sua freddezza. Questo film è il ritratto elegante di uno dei più grandi protagonisti dell’industria della moda. Continua a leggere cliccando il pulsante in basso Avanti>

Scritto da Victor Venturelli

duomo-di-milano

I 6 migliori luoghi artistici di Milano da vivere almeno una volta nella vita

Le migliori canzoni della Milano Fashion Week F/W 2017/18