in

Il profumo del vino: nuovi percorsi sensoriali

PERCORSI SENSORIALI IN VENETO

Il profumo del vino - Photo Credits: pxhere.com
Il profumo del vino – Photo Credits: pxhere.com

Nella regione del Veneto, uno dei territori più vocati al mondo per il vino, due cantine hanno allestito dei percorsi dedicati al vino che fanno vivere esperienze interattive ai loro ospiti. In questi spazi espositivi, le cui visite anticipano la degustazione guidata, viene dato molto spazio al profumo del vino.

A Lazise (VR) si trova la Tenuta Canova della storica Cantina Masi, una realtà che nasce nel 1772 con la famiglia Boscaini e che produce eccellenze vinicole da poderi siti in Veneto, Toscana e persino in Argentina.

La tenuta vicino al Lago di Garda ospita la “Masi Wine Experience”, un percorso multimediale che fa conoscere la storia dell’azienda, le caratteristiche dei territori e i suoi metodi di produzione. L’esperienza culmina con l’ingresso in un tino da 50.000 litri nel quale ci si immerge per vivere il fenomeno della fermentazione attraverso suoni, immagini e profumi.

Rimaniamo vicini alle sponde del Garda e spostiamoci stavolta a Bardolino, dove non potete perdere il Museo del Vino della cantina Zeni.

Dopo alcune sale dedicate alla storia della tecnologia per la filiera del vino, vi aspetta la Galleria Olfattiva: avrete una serie di cubi rossi dove immergere il naso e scoprire o diversi profumi ed essenze dei vini Zeni. A seguire il percorso, vi aspetta una degustazione nella quale potrete divertirvi a ritrovare nei bicchieri le sensazioni olfattive ricevute nella Galleria.

Il vino è arte, lavoro, piacere e non solo: qualcuno è riuscito a trasformarlo anche in una vera e propria fonte di relax!

Scopri di più cliccando sul pulsante in basso >

Scritto da Mattia Gelosa

Playrtonica

Playtronica: il suono del tatto

I 5 migliori rooftop a Napoli dove godersi la città dall’alto